text.skipToContent text.skipToNavigation
Filtro veicolo
Perfeziona ricerca

Acquista Rigenerazione filtro antiparticolato/particellare online risparmiando

1 Prodotti
*Prezzo consigliato non vincolante: prezzo consigliato ma non vincolante del produttore

Cos'è un filtro antiparticolato e come funziona

Indicato con le sigle DPF o FAPsi tratta di un dispositivo di trattamento dei gas di scarico specificamente pensato per motori a diesel. Il suo scopo è quello di ridurre le emissioni di particolato, ovvero l'insieme degli scarti della combustione (più noti come PM10). Questo altro non è che un filtro metallico installato nei collettori di scarico. All'interno, troviamo un elemento in carburo di silicio, che permette di trattenere il particolato. Per migliorarne l'efficacia, si utilizza un additivo a base di cerina, che favorisce l’aggregazione del PM10 e quindi lo rende più facile da filtrare.

Caratteristiche principale

• Il software. Un software si occupa di diagnosticare e gestire il DPF che assicurarne il funzionamento e la manutenzione. Il sistema raccoglie i gas combustibili nel collettore di scarico e li convoglia verso la marmitta catalitica.L'Anti-intasamento. La centralina di monitoraggio rivela automaticamente gli accumuli di particelle e avvia la pulizia iniettando una maggiore quantità di gasolio.Sistema d'allerta. Un alert viene inviato tramite una spia luminosa per indicare quando è arrivato il momento di pulire il filtro intasato. È importante non trascurare tale avviso poiché si rischia un'otturazione eccessiva del filtro, il suo danneggiamento e la sostituzione necessaria.

Come effettuare la manutenzione

La manutenzione del FAP consisten in parte nella cosiddetta rigenerazione, gestita in automatico dal sistema grazie a un iniettore ausiliario che introduce il gasolio direttamente all’interno del filtro antiparticolato. Quest’ultimo raggiunge, così, una temperatura superiore ai 400 °C − sufficiente a trasformare il PM10 in particelle più piccole e meno inquinanti (PM2.5) che vengono espulse insieme agli altri gas di scarico. Relativamente alla pulizia del filtro, tutti i filtri antiparticolato delle vetture diesel, fatta eccezione per i filtri DiDOC+, hanno bisogno di essere puliti a intervalli regolari: per il traffico urbano, va rigenerato ogni 6 mesi o 50.000 km; nel traffico suburbano, ogni 9 mesi o 80.000 km; per i lunghi tragitti, ogni 12 mesi o 150.000 km. Se volete dedicarvi da soli a questa operazione, potrete acquistare un classico kit di pulizia per FAP e DPF, composto da un detergente e da un additivo per il risciacquo. Se stai cercando una soluzione per sostituire i componenti della rigenerazione del FAP, non esitare a consultare il nostro store shop-ricambiauto.ch dove potrai trovare filtri e flessibili adatti alla tua auto.

Feedback